Alberto l’illustrissimo


Etimologia del nome

 

Alberto è generalmente considerato un accorciativo del nome originario Adalberto, di origine germanica, di cui conserva lo stesso significato "di nobile stirpe". Il nome è attestato dall’VIII secolo nelle forme latinizzate. La forma abbreviata è in seguito diventata più utilizzata ed ha avuto un ruolo maggiore rispetto a quella completa.

Etimologia:

Nell’antico germanico "Adal" (in latino nobilis), da cui il moderno “Edel”, significa "nobile" o "di stirpe distinta". La secondo parte del nome potrebbe discendere da "beraht" (in latino splendedissimus), anch’esso forma superlativa dell’antico tedesco che ha lo stesso significato di "splendentissimo, illustrissimo".

Da questa radice germanica deriverà poi il latino Adalbertus o Albertus, insieme ad altre forme meno usuali come Adalpretus, Adelpretus e Adelbertus.

Un’altra etimologia lo vede derivare da ala- e bertha-, con lo stesso significato di "molto illustre, famoso", oppure, forse scherzosamente, da “all” e “brecht”, che significa “colui che rompe tutto.

 

Adalberto, o la sua forma abbreviata Alberto, significa quindi "di discendenza splendida", “di nobile stirpe” oppure “illustrissimo”.

 

Altre dizioni del nome:

 

Adalberto, Adelberto, Adalpreto, Adelpreto, Albertino, Albert, Abel, Abbe, Adalbert, Adalbrecht, Adelbert, Adelbrecht, Abo, Albo, Albrecht, Allo, Apke (fries.), Béla Ungherese), Bela, Bert, Brecht, Edelbert, Ethelbert, Alik (russo), Al (americano).

 


 

Ritorno alla pagina principale sul nome "Alberto"

 


| Ora, lege et labora | San Benedetto | Santa Regola | Attualità di San Benedetto | Temi della Regola |

| Dialoghi di S. Gregorio M. | Piccolo Ufficio | Imitazione di Cristo | Sacra Bibbia | Ricerca nel sito | Siti collegati |


15 novembre 2012                       a cura di Alberto "da Cormano" Grazie dei suggerimenti alberto@ora-et-labora.net